I VETRI DOMESTICI POTRANNO PULIRSI DA SOLI: rivoluzionaria scoperta arriva dalla Sardegna

Una incredibile novità che potrebbe cambiare la vita quotidiana di tutti quanti. Arriva proprio dalla Sardegna una rivoluzionaria scoperta frutto della collaborazione tra le due università dell’Isola, nell’ambito delle nanotecnologie, che lavorando insieme hanno sviluppato un nuovo tipo di nanomateriale “high-tech”che potrebbe davvero essere una delle scoperte più importanti del secolo.


Modello molecolare del grafene,
si noti la struttura a celle esagonali.
Pensate, grazie a questa prodigiosa scoperta i vetri domestici potranno pulirsi da soli. Un risultato eccezionale ottenuto grazie agli studi sulle applicazioni del grafene, un nanomateriale la cui scoperta è valsa un premio Nobel di recente. In cosa consistono gli studi fatti in Sardegna? In pratica, il grafene, ottenuto con una tecnica innovativa di “esfoliazione chimica”, è stato aggiunto ad un sottilissimo strato di ossido di titanio nano-poroso ottenendo così una pellicola che possiede una elevatissima attività fotocatalitica, questa consente ai vetri domestici di “autopulirsi” usando la luce del sole per eliminare lo sporco depositato sulle superfici.

Un risultato incredibile che potrebbe veramente avere risvolti universali. Grazie a questi studi, finanziati con i fondi regionali della Legge 7, questa scoperta è stata pubblicata sulla rivista internazionale “ACS Applied Materials & Interfaces”, ottenendo addirittura la copertina della rivista, per testimoniarne dell’importanza.

Ma chi sono i protagonisti di questa ricerca? La ricerca è stata diretta da Luca Malfatti e da Plinio Innocenzi, del Laboratorio di Scienza del Materiali e Nanotecnologie del Dipartimento di Architettura Design e Urbanistica dell’Università di Sassari, in collaborazione con il gruppo di Alberto Mariani del Dipartimento di Chimica e Farmacia dell’Ateneo Turritano, e con il gruppo di Maria Casula del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Cagliari. Prestigiose anche le collaborazioni “esterne” alla ricerca, come quelle dell’Istituto italiano di tecnologia (Iit), dell’Università Tecnica di Graz e della divisione di Scienza ed Ingegneria dei Materiali dell’australiano “Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation” (Csiro).

fonte: sardegnaremix.wordpress.com

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube

Solar X-rays: status
Geomagnetic Field: kpstatus

Cubo di Shungite lucida
Il Cubo di Shungite garantisce una armonizzazione energetica a scatola, per le zone basse (dal pavimento fino a un'altezza di circa 70 cm.) Un cubo di shungite di 3 cm (svolge un'azione radiante di 2 m.) sulla vostra scrivania armonizzerà l'ambiente e creerà un'atmosfera calma e rilassante >>>>
Voto medio su 23 recensioni: Buono

Sacchetto con Tubetti di Ceramica EM - 90/100 gr. circa
La Ceramica EM - 90/100 gr. circa
Esplicano un effetto antiossidante e rigenera l'ambiente. L’acqua risulta purificata e vitalizzata. Esiste inoltre una sorprendente interazione con le radiazioni elettromagnetiche. Infatti la loro pericolosità viene neutralizzata dalla ceramica EM. Si nota sull’organismo umano, animali, piante, dove la ceramica EM, manifesta un’azione vitalizzante e vivificante >>>>
Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere

Squatty Potty ®
Squatty Potty ®
Le toilet moderne sono molto comode, ma hanno un grave difetto: ci impongono di sederci. Sedersi per fare la cacca potrà anche essere considerato "civile", ma gli studi mostrano che la posizione migliore è quella suggerita da SQUATTY POTTY ®! >>>>
Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere