Come praticare l'Auto-Massaggio del Cranio

Il massaggio del cranio è una pratica molto rilassante e utile, specialmente se effettuata prima di coricarsi. Quando si effettua, l'organismo rilascia naturalmente endorfina e serotonina.

La prima permetterà di rilassarsi e di addormentarsi più facilmente. La seconda è coinvolta nella produzione di melatonina e maggiore saranno i suoi livelli, migliore sarà la qualità del sonno. Ecco come procedere, in semplici passaggi.

1. Sdraiati comodamente, in una stanza silenziosa o accompagnata da musica rilassante.


2. Posiziona le dita di entrambe le mani sulla fronte, in maniera che si incontrino su una linea immaginaria al centro di essa. Appoggiare i pollici sulle tempie, che faranno da supporto.


3. Applica la giusta pressione, poi lascia andare. La pressione deve essere decisa ma non dolorosa.


4. Sposta le dita più in alto sulla fronte, vicino all'attaccatura dei capelli. Ripeti il movimento di pressione e rilascio.


5. Continua a muoverti all'indietro, massaggiando il cuoio capelluto, ripetendo il movimento di pressione/rilascio, in corrispondenza del meridiano Vaso Governatore.


6. Nella parte superiore della testa, concentra la pressione sul punto VG20, che si trova a circa 3/4 della linea mediana superiore del cranio.


7. Spostati verso la parte posteriore del cuoio capelluto, continuando a compiere il movimento di pressione/rilascio concentrato in particolare sulla linea mediana.


8. Una volta raggiunta la base del cranio, tornare sulla fronte. Stavolta posizionare le mani in maniera da compiere la pressione a circa un dito di distanza dalla linea mediana. Stavolta le dita non si incontrano, ma si incrociano. Effettuare su tutto il cranio.

9. Tornare sulla fronte e posizionare le mani in modo da compiere la pressione a circa due dita di distanza dalla linea mediana e procedere come nei passaggi precedenti.

10. Durante tutta la durata del massaggio, sincronizzare i movimenti con il respiro, in maniera da rilassarsi e concentrarsi ulteriormente.


fonte: wikihow.com
fonte: loscrignodidunn.blogspot.co.uk


Nessun commento:

Posta un commento