Colombia: svenimento di massa per 200 ragazze dopo il vaccino

Il ministero della Salute nega alcun legame: "Si tratta di isteria"

18:32 - Continua il mistero, in Colombia, attorno agli svenimenti che hanno colpito almeno 200 ragazze di El Carmen de Bolivar, cittadina di 95mila abitanti sulla costa caraibica. Tutte sono state ricoverate in ospedale con gli stessi sintomi: svenimenti, emicranie, perdita di sensibilità. I familiari temono si possa trattare di una reazione a un vaccino, ma il ministero della Salute nega ogni collegamento e ipotizza anche una forma di isteria


Secondo il sindaco della località, Francisco Veja, sono stati registrati già 276 casi dal maggio scorso. Si tratta di bambine e adolescenti, tra i 9 e i 16 anni, molte delle quali alunne della stessa scuola, il Colegio Espirito Santo. Davanti alle tante illazioni le autorità ha smentito che le cause possano essere legate alla somministrazione collettiva di un vaccino contro il Papilloma virus (Hpv). Mentre la casa farmaceutica ha assicurato che "tutti i lotti del vaccino rispettano gli standard richiesti di qualità e sicurezza".


31 agosto 2014
fonte: tgcom24.mediaset.it

1 commento:

  1. VAccini,scie chimiche,ssss digitale terrestre ,sveglia ragazzi sono cose piu' importanti della crisi economica!per fare un parallelo e' come se in un incendio salvate la cassaforte e non vi preoccupate di vostro figlio che dorme nella stanza accanto!!ci stanno ammazzando, stravolgendo il dna fino a renderci delle caricature di noi stessi...non mi stanchero' mai di ripeterlo!!

    RispondiElimina