Attenti a fare sesso stasera, con la Super Luna: ecco cosa può succedere

La “superluna”, ovvero quel fenomeno astronomico per il quale la Luna appare piena, grande, luminosa e incredibilmente vicino alla Terra, è un evento che accade di solito una sola volta l’anno. Questa estate, però, così insolita e diversa dalle altre, ci regalerà stasera un’altra romantica notte – dopo quella dello scorso 12 luglio – con il naso all’insù a guardare il satellite del nostro pianeta che apparirà in tutta la sua straordinaria bellezza e il fenomeno si ripeterà anche domani. Ma quali effetti avrà sul nostro corpo la superluna?


Per prima cosa, la luna di stasera può portare a un incremento delle nascite. Probabilmente molti bambini nasceranno proprio oggi o domani. Questo è un effetto che non è stato riscontrato nelle normali lune piene, ma solo nella superluna. Inoltre, non preoccupatevi se soffrirete di insonnia, è normale: una ricerca ha dimostrato che nei giorni in prossimità di questo evento e subito dopo, molte persone lamentano disturbi del sonno e hanno difficoltà ad aadormentarsi al solito orario. La spiegazione scientifica è che si tratta di un calo di melatonina ma non è ancora chiaro in quale modo misterioso la luna possa influenzarne la produzione.

La superluna porta bene anche a chi deve affrontare un intervento chirurgico. È stata, infatti, rilevata una statistica secondo la quale chi subisce un’operazione durante i giorni di luna piena ha più probabilità di buona riuscita e soprattutto meno giorni di ricovero post-operatorio. Infine, la luna impiega 28 giorni per effettuare un giro completo intorno alla Terra, esattamente la stessa durata del ciclo mestruale delle donne che, infatti, è influenzato da essa. Questa straordinaria luna piena potrebbe portare ad anticipare di qualche giorno rispetto al previsto l’arrivo delle mestruazioni. E se state progettando di fare un figlio, questa potrebbe essere la notte giusta per concepirlo: la superluna porta con sé un aumento della fertilità.

fonte: retenews24.it

Nessun commento:

Posta un commento