Usa: ecco il distributore automatico di (violenza?) proiettili !!

In una contea della Pennsilvanya spopolano le macchinette per fare scorta di munizioni

Caffè, bibite, spremute, snack, gelati e... proiettili. Sì, avete capito bene, proiettili. Ai distributori automatici si può trovare un po' di tutto


In una contea della Pennsylvania (Usa) si possono trovare anche le munizioni: "Il distributore vende praticamente tutto – racconta il proprietario Sam Piccinini – dal 22 long rifle, al 45 long colt e ogni calibro standard tra i due. Fabbrico ogni proiettile con le mie mani". Ovviamente non tutti possono fare questo tipo di acquisti: per accedere al distributore bisogna passare attraverso un cancello di sicurezza strisciando la propria carta d'identità e digitando un codice segreto (disponibile ai soli soci del club, che devono avere più di 21 anni). Ma le polemiche non mancano, così come le lamentele rivolte all'ufficio federale che si occupa di alcol, tabacco, armi da fuoco ed esplosivi.

Veterano del dipartimento di polizia, Piccinini gestisce la fabbrica di munizioni e commercio all'ingrosso. Nel suo club di tiro a segno ha due distributori automatici. Le macchine stanno avendo un grande successo e molti altri club ora vogliono le sue macchine. "Davanti alla mia porta ho una fila di club che li vogliono," ha detto Piccinini a FoxNews.com.

Piccinini fa sapere che l'idea gli è venuta due anni fa, quando la mancanza di proiettili in tutta la nazione lasciò a "secco" i membri della Beaver Valley Rifle & Pistol Club.

In corsa per la carica di sceriffo a Beaver County (ci ha provato due volte senza successo), è convinto che questa sua battaglia sia sacrosanta, sulla base del secondo emendamento: "Alcune persone mi hanno criticato, ma credo che ancora più persone mi sostengano e con me sostengano il diritto di portare armi".

fonte: ilgiornale.it


Nessun commento:

Posta un commento