Agartha, la mappa del terzo reich. Il primo filmato dell'entrata della Terra Cava (Video)

Esistono storie leggendarie circa l’esplorazione dell’estremità sud del pianeta Terra e della costruzione di basi nella Neuschwabenland o Nuova Svevia, da parte dei nazisti del Terzo Reich. Alcuni parlano anche dell’Operazione High Jump e dell’alterco dell’ammiraglio Byrd con le presunte forze germaniche che utilizzavano stupefacenti navi volanti.

Non molto tempo fa è venuta alla luce una mappa del terzo Reich che mostra i dettagli dei passaggi utilizzati dagli U-Boot tedeschi, per accedere direttamente ai misteriosi domini sotterranei, come pure una mappa completa di entrambi gli emisferi, compreso il Regno di Agharta!


Rodney Cluff ha pubblicato sul suo sito web, dedicata alla teoria della Terra Cava, una copia di una lettera scritta da Karl Unger, che era a bordo del U-Boat 209 (comandato da Heinrich Brodda) dove rivela che, oltre ad aver raggiunto l’interno della Terra, anche le istruzioni per arrivarci.


Tuttavia, durante la seconda guerra mondiale, il sommergibile tedesco più potente, poteva immergersi fino a 260 metri di profondità, con una autonomia d’immersione di 620 Km con batterie cariche. La distanza che va dal mare aperto al Polo Sud geografico, è circa due volte quella gamma (supponendo che l’intero percorso sia marittimo) sotto un chilometro di ghiaccio, quindi, la possibilità che un sottomarino tedesco poteva raggiungerlo, erano molto poche.



Se tutto questo vi pare letteralmente incredibile, dovete confrontare quanto sopra con questa mappa (foto sotto) fatta dal famoso cartografo ed artista Heinrich C. Berann per la “National Geographic Society”, nel 1966.


La mappa rivela chiaramente i contorni del continente antartico isolato dalla coltre di ghiaccio che lo ricopre. Il dettaglio interessante è la presenza di passaggi sottomarini che circondano quasi tutto il continente e sembrano convergere sulla posizione esatta che viene identificata come l’apertura alla terra cava.

Hitler era ossessionato dal misticismo e l’inspiegabile e molti dei suoi seguaci lo sapevano. Il Führer era noto anche per ‘eliminare’ le persone che lui riteneva non in grado di seguire, e che potessero minacciare, le sue credenze.

E’ possibile che i documenti presentati in questo articolo siano genuini, ma c’è anche la possibilità che essi siano stati prodotti da persone interessate solo a trasmutare fantasie naziste e ossessioni in realtà epiche.

Fonte: luniversovibra.altervista.org

AGARTHA Il primo filmato dell'entrata della Terra Cava

Questo è il primo video ad essere mai stato girato, dell'ingresso Polare del Regno di Agartha, cioé, della Terra Cava.
Oltre all'ingresso, il video mostra la potente Aurora Boreale come campo di energia che si verifica all'entrata.
Una visione davvero celestiale, più bella di quanto avremmo mai potuto immaginare, semplicemente mozzafiato.
Il video è stato girato dalla telecamera della stazione spaziale russa MIR.
Entrambi i poli sono delle No Flight Zone, così questo straordinario documento è stato reso accessibile da un coraggioso Wistle Blower russo.
Questa è una prova eccezionale dell'esistenza del regno di Agartha.
Il Regno di Agartha sarebbe un paradiso interno dimensionale della divina dea Gaia, la nostra amata Madre Terra.
Ad abitarla, sono i discendenti di Lumeria e quelli di Atlantide rimasti fedeli alla Luce.
Dovevano trovare rifugio e così Gaia ha creato un paradiso nel suo grembo per loro quando il nostro pianeta è stato turbato dagli invasori oscuri circa 550 mila anni fa.



ti potrebbe interessare anche:
Scoperta l'esistenza di una Antica Terra dentro il nostro Pianeta: scienziati dell’Università di Harvard

Nessun commento:

Posta un commento