La diagnosi del viso riflette la salute degli organi. Ecco le corrispondenze...

Lo specchio è spesso l’incubo di molti, eppure imparare a fare amicizia con la propria immagine riflessa può essere un ottimo modo per leggere dei messaggi sulla propria salute.
Il volto è infatti in grado di fornire dei segnali non verbali sul benessere; lo stato della pelle, ad esempio, rivela molto di quello che succede all’interno dell’organismo, sia fisicamente che emotivamente.
I terapeuti che praticano la Medicina Tradizionale Cinese hanno usato l’analisi del viso come strumento diagnostico per secoli, mettendo in correlazione specifiche aree del viso con gli organi e gli stati emotivi


Perciò, quando si presenta un brufolo ricorrente nello stesso punto del mento oppure si ha la fronte sempre arrossata, la pelle potrebbe voler cercare di comunicare l’esistenza di un problema di salute più profondo.
Nel 1800 Wilhelm Schuessler, omeopata tedesco, introdusse per primo questa nuova scienza, basata sulla diagnosi del viso utile a valutare lo stato di salute di un individuo. Egli era convinto che determinate espressioni facciali potessero rivelare informazioni molto profonde. Da allora, la medicina naturale ha sviluppato specifiche linee guida per eseguire la diagnosi facciale, in maniera da poter trarre conclusioni sulla condizione fisica dei pazienti in maniera molto rapida.Oggi i testi medici contengono comunque specifiche descrizioni dei sintomi facciali legati a determinate condizioni.

Le guance sono legate allo stomaco e ad alcuni aspetti del sistema respiratorio: così, una leggera eruzione cutanea potrebbe indicare che il corpo richiede ossigeno ed è necessario lavorare per approfondire il respiro.

La bocca si correla allo stomaco e all’intestino: eventuali macchie o decolorazioni potrebbero segnalare una lenta attività intestinale, gonfiore o scarso appetito.

Delle gengive sanguinanti indicano acidità di stomaco, mentre le labbra secche sono il segno evidente di disidratazione.

I reni e la vescica compaiono sul mento. Qualsiasi tipo di squilibrio ormonale solitamente si presenta qui. Se una persona adulta presenta una congestione intorno al mento, c’è una buona probabilità che i reni siano sotto pressione e costretti agli straordinari.

La fronte è correlata a diversi organi, compresi cuore, intestino tenue e vescica. I segnali di congestione segnalano sempre una cattiva disintossicazione, mentre un colorito rosso potrebbe indicare che il sistema digerente necessita di aiuto. Il fegato si trova sopra le sopracciglia. L’abuso di alcol e l’accumulo di tossine si presentano sempre in questa zona.

Scopriamo in dettaglio a quali organi corrisponde ogni zona del viso.

Parte superiore della Fronte
APPARATO DIGERENTE e VESCICA
Bere molta acqua per idratarsi e mantenere sotto controllo la dieta, eliminando zuccheri raffinati e cibi grassi. Quando si ha voglia di cibi grassi fritti, mangiare avocado oppure aggiungere un cucchiaio di olio di cocco al piatto. Assicurarsi inoltre di consumare molta frutta fresca e verdura biologiche. Alcuni tra i migliori alimenti e bevande ricchi di antiossidanti sono tè verde, acqua calda e limone e frutti di bosco freschi. Se non si consuma abitualmente una dieta ricca di alimenti naturalmente fermentati, come il kimchi, crauti, kombucha o kefir, può essere utile considerare l’idea di ricorrere all’integrazione quotidiana di probiotici in capsule.

Parte inferiore della Fronte
CUORE
Il cuore è un organo importante, che pompa sangue attraverso tutto il corpo. Il suo è un lavoro duro, che può diventare persino provante se si segue una cattiva alimentazione, se si osserva una vita sedentaria o si è vittima di vari stress fisici e mentali. Quando appaiono dei brufoli in questa area, è bene iniziare a fare regolarmente esercizi di cardio-fitness. Inoltre, può essere di giovamento mangiare melograno e olio di cocco.

Orecchie
RENI
Quando non ci prendiamo cura dei nostri reni, possono comparire degli enormi brufoli dolorosi sulle orecchie, molto restii a scomparire. I problemi renali sono spesso causati dal fatto che beviamo poco e assumiamo troppo sodio. Alcune cattive abitudini che influenzano i reni sono:
Trattenere l’urina di frequente
Bere troppo caffè o alcool
Carenza di minerali, come il magnesio
Assumere eccesso di proteine animali
Carenza di riposo notturno
Assunzione di zucchero raffinato
Spesso bisogna anche fare attenzione ai prodotti confezionati etichettati come sani, poiché spesso hanno un’eccessiva quantità di sodio. E’ bene anche evitare il fast food in generale, oltre che bere più acqua e mangiare più prezzemolo, che è un ottimo disintossicante.

Occhi, Zona Orbitale e Area tra le Sopracciglia
FEGATO
Pelle grassa, arrossamenti, desquamazioni e brufoli tra le sopracciglia possono indicare che il fegato è oberato di lavoro e ha un disperato bisogno di pulizia. Ridurre quindi i cibi grassi, l’alcool e i prodotti lattiero-caseari. Sarà utile anche evitare di mangiare troppo tardi la sera. Se viene voglia di uno spuntino, prendere un cucchiaio di mele grezzo. Questo permetterà al fegato di riposare mentre si sta dormendo. Inoltre, sarà un’ottima idea quella di mangiare, durante il giorno, una quantità maggiore di aglio, pompelmo, tè verde, carote, verdure a foglia verde, limone e lime.

Guance (parte alta)
POLMONI E VIE RESPIRATORIE
Dei polmoni sotto stress sono soliti causare un fiorire di brufoli sulla parte superiore delle guance, a volte fino addirittura a rompere i capillari. La causa, oltre che il fumo, potrebbe essere tra queste:
asma
allergie
infezioni
aria inquinata
La cosa migliore da fare è quella di evitare di fumare, sia di prima che di seconda mano. Per migliorare la salute dei polmoni si possono trovare qui degli ottimi consigli.

Guance (parte bassa)
DENTI e GENGIVE
Problemi gengivali e ai denti possono contribuire a causare l’acne nella zona inferiore delle guance. Occorre assicurarsi di non mangiare zucchero raffinato o bevande gassate. Sarà bene mangiare frutta fresca e verdure ricche di fibre per rafforzare sia i denti che le gengive masticando cibi genuini.

Mento (zona laterale)
ORMONI e GENITALI
Questo riguarda specialmente le donne. L’acne che compare sui lati del mento indicano uno squilibrio ormonale. Questo può essere dovuto alle mestruazioni, alla pillola contraccettiva o ad una dieta ricca di soia. A volte, anche lo stress emotivo o fisico può causare squilibri ormonali. Farà molto bene dormire abbondantemente, prendere l’abitudine di meditare o fare yoga così da mantenere la mente concentrata e libera da stress. Sarà bene anche assumere Omega-3. Alcune erbe che possono contribuire a bilanciare gli ormoni includono:
liquirizia
basilico
tè verde
rodhiola

Mento (zona centrale)
INTESTINO TENUE e STOMACO
Questa manifestazione è in genere causata da una cattiva alimentazione e da allergie alimentari. E’ probabile che non si riescano a digerire alcune sostanze nutritive, invece, qualora si segua una dieta adeguata. Dicono sempre che noi siamo ciò che mangiamo; ma è semmai vero che siamo ciò che riusciamo a digerire. Se l’intestino ha carenza di probiotici e completamente scompensato, non importa quanto sani siano gli alimenti che si consumano: le sostanze nutritive non verranno assorbite in alcun modo. Inoltre, anche stress e carenza di sonno, così come la disidratazione, possono devastare stomaco e intestino. Sarà quindi utile dormire bene la notte, bere molta acqua e affrontare lo stress apportando qualche modifica allo stile di vita. Praticare yoga e meditazione sono ottimi modo per combattere l’acne sul mento.

Imparare a osservare il proprio volto e le sue caratteristiche dovrebbe essere uno stimolo a piacersi. Esso riflette la personalità e non accettarla significa continuare a lottare con la nostra immagine. Quindi, perché non essere fieri del proprio aspetto e iniziare a divertirsi indagando su cosa il volto ci vuole comunicare?

fonte: dionidream.com

ti potrebbe anche interessare:
Le tue feci Dicono se sei in salute. Ecco come capirlo... (Infografica)
Il colore della tua "pipì" Dice se sei in salute. Ecco come capirlo... (Infografica)
Cacca, l'abbiamo fatta sempre nel modo sbagliato, e questo influisce sulla nostra vita. Secondo la biologa Giulia Enders
La Tua Lingua Dice se sei in Salute. Ecco quando preoccuparsi
La diagnosi del viso riflette la salute degli organi. Ecco le corrispondenze...

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube

Solar X-rays: status
Geomagnetic Field: kpstatus

Cubo di Shungite lucida
Il Cubo di Shungite garantisce una armonizzazione energetica a scatola, per le zone basse (dal pavimento fino a un'altezza di circa 70 cm.) Un cubo di shungite di 3 cm (svolge un'azione radiante di 2 m.) sulla vostra scrivania armonizzerà l'ambiente e creerà un'atmosfera calma e rilassante >>>>
Voto medio su 23 recensioni: Buono

Sacchetto con Tubetti di Ceramica EM - 90/100 gr. circa
La Ceramica EM - 90/100 gr. circa
Esplicano un effetto antiossidante e rigenera l'ambiente. L’acqua risulta purificata e vitalizzata. Esiste inoltre una sorprendente interazione con le radiazioni elettromagnetiche. Infatti la loro pericolosità viene neutralizzata dalla ceramica EM. Si nota sull’organismo umano, animali, piante, dove la ceramica EM, manifesta un’azione vitalizzante e vivificante >>>>
Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere

Squatty Potty ®
Squatty Potty ®
Le toilet moderne sono molto comode, ma hanno un grave difetto: ci impongono di sederci. Sedersi per fare la cacca potrà anche essere considerato "civile", ma gli studi mostrano che la posizione migliore è quella suggerita da SQUATTY POTTY ®! >>>>
Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere