ALLARME VIRUS su Facebook: video porno colpisce oltre 110mila utenti in due giorni

Un virus su Facebook ha colpito oltre 110mila utenti in due giorni. Si tratta di un presunto video porno che, una volta cliccato, infetta il proprio account del social network. Il video diffonderebbe alcuni malware che, oltre a compromettere le prestazioni dei computer interessati, possono fornire ad estranei i propri dati sensibili contenuti nei sistemi operativi


L’allarme è stato lanciato dal blog Threatpost, che scrive: “Una volta cliccato il video comincia e resta visibile per alcuni secondi, poi chiede all’utente di installare un Flash player fasullo contenente un Trojan con i relativi malware”. Il virus sarebbe in grado di controllare il mouse e di azionare autonomamente le lettere della tastiera. Tra i Paesi più colpiti ci sono la Francia, la Gran Bretagna, l’Italia e la Romania. Gli autori del virus restano ignoti.

fonte: retenews24.it

Nessun commento:

Posta un commento