Il tuo cervello si restringe con l'età: ecco come impedirlo...

L’universo è pieno di misteri che sfidano le nostre conoscenze. Nella sezione ‘Viaggio nei misteri della Scienza’ Epoch Times raccoglie storie che riguardano questi strani fenomeni per stimolare l’immaginazione e aprire possibilità ignote. Se siano vere o no, sei tu a deciderlo.

La meditazione va oltre l'essere 'zen', o il qualcosa di solo ideologico. Ha un impatto fisico sul cervello e quindi ha un grande potenziale per prevenire malattie neurologiche. Diamo un'occhiata ai cambiamenti che si verificano nel cervello grazie alla meditazione, come osservato in svariati studi nel corso degli anni

Il tuo cervello può restringersi fino al 0,4 per cento ogni anno. (Vladgrin / iStock; rieditata da Epoch Times)
IMPEDISCE AL TUO CERVELLO DI RESTRINGERSI

Andando avanti con l'età tutti noi subiamo un restringimento del cervello. A volte questo inizia aintorno ai 30 anni ma di solito dopo i 40. Al termine della propria vita il volume del tessuto cerebrale sarà probabilmente simile a quello di un bambino di sette anni. Un tasso più alto di restringimento del cervello può contribuire alla demenza, ad una morte prematura, alla depressione, al rischio di avere un ictus e a molto altro.

Il neuroscienziato Richard Davidson ha condotto dei test su dei monaci del Dalai Lama in età più avanzata, ognuno con 15-40 anni di pratica di meditazione alle spalle. Nel suo studio del 2004, ha scoperto che la meditazione può prevenire la perdita di materia grigia nel cervello e di numerose numerose funzioni cerebrali ad essa correlate come il controllo delle emozioni, degli impulsi, dei pensieri e dei movimenti.

Anche uno studio del 2011 della University of California, Los Angeles, ha dimostrato che la meditazione può rallentare il restringimento cerebrale causato dall'invecchiamento. «Se praticata con costanza nel corso degli anni, la meditazione può rallentare l'atrofia cerebrale dovuta all'invecchiamento, avendo forse un effetto positivo sul sistema immunitario», ha affermato in conferenza stampaEileen Luders, conduttrice dello studio.: .

MANTIENE TUTTI I TUOI COLLEGAMENTI CONNESSI

La meditazione non solo rafforza la materia grigia, ma anche la materia bianca (una rete che collega la materia grigia). Un articolo della University of California-Davis descrive così la materia bianca: «[Se il cervello] fosse una rete di computer, la materia grigia, una porzione che contiene cellule nervose e capillari, sarebbe il computer, e la materia bianca i cavi».

(Askold Romanov/iStock)
«Chi pratica la meditazione da lungo tempo ha delle fibre della materia bianca che sono o più numerose e fitte, o maggiormente protette nel cervello». —Eileen Luders, Ucla Brain Mapping Center

La Luders ha affermato: «I nostri risultati suggeriscono che chi pratica la meditazione da lungo tempo ha delle fibre della materia bianca o più numerose e fitte, o maggiormente protette nel cervello. .. Abbiamo anche scoperto che il normale declino del tessuto della materia bianca dovuto all'età è considerevolmente ridotto in coloro che praticano attivamente la meditazione».

EMETTE SBALORDITIVI RAGGI GAMMA

Oltre a prevenire il restringimento cerebrale, la meditazione può aiutarti ad emettere un livello sovrumano di raggi gamma.

I raggi gamma sono descritti come «alcune delle più alte frequenze e più importanti onde elettriche cerebrali». Per produrre raggi gamma, migliaia di cellule nervose devono agire all'unisono a velocità estremamente alta.

(KTSimage/iStock)
Davidson ha scoperto che nel suo studio alcuni monaci hanno generato un'attività di raggi gamma più potente e di ampiezza maggiore rispetto a ogni altro caso riscontrato nella storia. Il movimento delle onde era inoltre organizzato molto meglio di quello dei volontari per il test che non praticano la meditazione.

Nel 2012, dei neuroscienziati dell'Università del Wisconsin hanno applicato 256 sensori alla testa del monaco tibetano Matthieu Ricard. Secondo lo Smithsonian Mag, hanno scoperto che quando meditava in modo empatico, emetteva anche raggi gamma a livelli molto superiori al normale.

RAFFORZA ZONE DEL CERVELLO CONNESSE ALLA FELICITÀ E ALLA CALMA

Ricard è stato soprannominato «l'uomo più felice del mondo». Secondo lo Smithsonian, analizzando l'attività cerebrale in aree diverse del cervello, i ricercatori hanno potuto notare in lui «una capacità alla felicità inusualmente ampia, e una ridotta propensione alla negatività». Lo studio ha mostrato effetti simili, anche se non così evidenti, anche in coloro che meditano solo 20 minuti al giorno per tre settimane.

Indossando una rete geodetica di sensore a 128 canali, il monaco buddista Matthieu Ricard siede in una stanza insonorizzata e si prepara per una elettroencefalografia (Eeg) di prova presso l'impianto Eeg nel Centro Waisman presso l'universita del Wisconsin-Madison il 5 giugno 2008. (Jeff Miller)
 Ricercatori del Massachusetts General Hospital (Mgh), all'Università del Massachusetts, e l'Università di Giessen in Germania, nel 2011 hanno pubblicato uno studio che mostra la tranquillità provata da chi medita come riflessa nel cervello.

Sara Lazar, Dottore di Ricerca all'Mgh, in conferenza stampa ha affermato che lo studio evidenzia cambiamenti nella struttura del cervello in accordo con i miglioramenti provati dai partecipanti al test, come ad esempio «un senso di tranquillità».

Nel corso di otto settimane, la Lazar ha potuto osservare come la concentrazione di materia grigia sia cambiata in regioni del cervello associate all'apprendimento e alla memoria, alle emozioni, all'autoreferenza e all'empatia.

Articolo in inglese: Your Brain Is Shrinking—Here’s How to Reverse It

tramite: epochtimes.it

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube

Solar X-rays: status
Geomagnetic Field: kpstatus

Cubo di Shungite lucida
Il Cubo di Shungite garantisce una armonizzazione energetica a scatola, per le zone basse (dal pavimento fino a un'altezza di circa 70 cm.) Un cubo di shungite di 3 cm (svolge un'azione radiante di 2 m.) sulla vostra scrivania armonizzerà l'ambiente e creerà un'atmosfera calma e rilassante >>>>
Voto medio su 23 recensioni: Buono

Sacchetto con Tubetti di Ceramica EM - 90/100 gr. circa
La Ceramica EM - 90/100 gr. circa
Esplicano un effetto antiossidante e rigenera l'ambiente. L’acqua risulta purificata e vitalizzata. Esiste inoltre una sorprendente interazione con le radiazioni elettromagnetiche. Infatti la loro pericolosità viene neutralizzata dalla ceramica EM. Si nota sull’organismo umano, animali, piante, dove la ceramica EM, manifesta un’azione vitalizzante e vivificante >>>>
Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere

Squatty Potty ®
Squatty Potty ®
Le toilet moderne sono molto comode, ma hanno un grave difetto: ci impongono di sederci. Sedersi per fare la cacca potrà anche essere considerato "civile", ma gli studi mostrano che la posizione migliore è quella suggerita da SQUATTY POTTY ®! >>>>
Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere